HomeNewsApple Vision Pro: la rivoluzione della realtà virtuale svelata alla WWDC23

Apple Vision Pro: la rivoluzione della realtà virtuale svelata alla WWDC23

Apple ha presentato il suo visore di realtà mista alla WWDC23, denominato Apple Vision Pro, con un design minimale e un cavo esterno che collega il visore alla batteria. La tecnologia EyeSight permette di vedere gli occhi di chi lo indossa anche all’esterno e di vedere chi si avvicina alla stanza in secondo piano. Il visore si controlla con gli occhi, la voce e i gesti e gli elementi grafici sullo schermo virtuale possono essere selezionati con un tocco delle dita. Il sensore può essere utilizzato con Magic Keyboard e Magic Mouse, ma anche con un Macbook simultaneamente.

Il visore trasforma la stanza in cui ci si trova in una modalità trasparenza, attraverso la quale è possibile utilizzare le schede fluttuanti di Messaggi, Safari e altre app utilizzate su iPhone. È inoltre possibile trasportare oggetti virtuali nella realtà aumentata, utilizzando la semplice pressione di un pulsante. Il visore supporta anche FaceTime con schede fluttuanti incorniciate dalle webcam.

È possibile visualizzare foto a schermo intero, panorami a schermo curvo, filmati in 3D e videogiochi. Le potenzialità del visore sono impressionanti: è possibile guardare diverse finestre fluttuanti per seguire eventi differenti, come lo sport. Il visore presenta anche uno schermo virtuale con un aspect ratio wide cinematografico e audio spaziale, quale la trasformazione della stanza in un vero e proprio cinema.

D'Orazi Dario
D'Orazi Dariohttps://it-it.facebook.com/darioita
Editore e Giornalista mi occupo di tutto quello che fa parte della tecnologia, automobili e curiosità. Laureato sono sempre stato appassionato alla scrittura e amo il mondo del giornalismo.
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments