HomeNewsCome evitare guai con l'assegno unico e ISEE: ecco cosa fare se...

Come evitare guai con l’assegno unico e ISEE: ecco cosa fare se compilato male

Tra il 2022 e il 2023, il governo italiano ha introdotto numerosi incentivi e bonus per aiutare le persone in gravi difficoltà economiche a causa della situazione critica del paese. Tuttavia, a partire da novembre, ci saranno delle modifiche significative riguardo a un importante bonus accessibile a molte famiglie.

L’assegno unico è un supporto economico offerto dallo stato alle famiglie con figli a carico, particolarmente per quelli minorenni, fino ai 21 anni di età (salvo eccezioni) e senza limiti di età per i figli con disabilità. Tutte le categorie di lavoratori e persone, compresi dipendenti, autonomi, pensionati, disoccupati e inoccupati, possono richiederlo, purché soddisfino i requisiti di cittadinanza, residenza e soggiorno. È fondamentale anche l’ISEE per la certificazione del reddito annuale della famiglia.

A partire da novembre, sarà necessario fare molta attenzione nella definizione dell’ISEE, altrimenti si riceveranno gli importi minimi previsti dalla legge. In caso di errori, sarà importante correggerli in modo tempestivo, altrimenti si rischierà di non ricevere l’assegno. L’INPS invierà avvisi e comunicazioni per risolvere le situazioni irregolari. Nel caso di errori da parte del CAF, sarà possibile richiedere la correzione via mail o di persona, o eventualmente richiedere un nuovo ISEE direttamente all’INPS. Una volta regolarizzata la situazione, l’INPS esaminerà la nuova documentazione e provvederà al ricalcolo dell’importo mensile dell’assegno unico. Ogni integrazione riconosciuta verrà versata, e sarà possibile accedere al sito dell’INPS per ulteriori informazioni.

D'Orazi Dario
D'Orazi Dariohttps://it-it.facebook.com/darioita
Editore e Giornalista mi occupo di tutto quello che fa parte della tecnologia, automobili e curiosità. Laureato sono sempre stato appassionato alla scrittura e amo il mondo del giornalismo.
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments