HomeNewsIl nuovo chip M2 Ultra: un salto di prestazioni sorprendente secondo i...

Il nuovo chip M2 Ultra: un salto di prestazioni sorprendente secondo i primi benchmark

I primi benchmark del chip M2 Ultra con Geekbench 6 mostrano un notevole miglioramento delle prestazioni lato CPU rispetto al precedente chip M1 Ultra. Il chip M2 Ultra è disponibile sui nuovi Mac Studio e Mac Pro top di gamma e presenta una CPU 24-core, un Neural Engine 32-core e 800 GBps di banda di memoria, con la possibilità di espandere la memoria unificata fino a 192GB. La differenza tra i due chip M2 Ultra è il numero di core della GPU, ovvero uno ha 60 core e l’altro 76.

Il sito Macrumors ha riportato i primi test su un Mac Studio con il chip M2 Ultra, che ha ottenuto un punteggio single-core di 2.800 e un punteggio multicore di 21.700 con Geekbench 6, confermando un aumento di velocità fino al 20% rispetto all’M1 Ultra. Per quanto riguarda il Compute test, che misura le prestazioni della GPU, i risultati mostrano un balzo del 45% per M2 Ultra (60 core), contro i 150.000 per M1 Ultra (48 core).

Il Mac Pro con CPU Apple Silicon è in pratica 2 volte più veloce del precedente Mac Pro più veloce con processore Intel Xeon W 28-core. Apple ha affermato che la nuova macchina rende fino a tre volte più veloci i flussi di lavoro professionali più impegnativi, come la transcodifica video e le simulazioni in 3D. La differenza principale tra il Mac Pro e il Mac Studio è la presenza di slot PCIe nel primo, ovvero sette slot di espansione PCIe che potrebbero essere utili in determinati ambiti.

D'Orazi Dario
D'Orazi Dariohttps://it-it.facebook.com/darioita
Editore e Giornalista mi occupo di tutto quello che fa parte della tecnologia, automobili e curiosità. Laureato sono sempre stato appassionato alla scrittura e amo il mondo del giornalismo.
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments