HomeNewsIn un Ospedale americano: quando una tac e un fucile causano caos

In un Ospedale americano: quando una tac e un fucile causano caos

Una storia curiosa arriva dagli Stati Uniti dove una donna si presenta armata ad una risonanza magnetica e finisce per spararsi da sola! La vicenda coinvolge una signora di 57 anni che si è presentata presso una clinica per sottoporsi all’esame. Tuttavia, si è verificato un episodio comico-drammatico quando l’arma che la donna aveva con sé è stata innescata dal campo magnetico generato dalla macchina, ferendola superficialmente ma fortunatamente senza conseguenze gravi.

Questa stravagante storia è solamente una delle tante manifestazioni di una diffusa ossessione degli americani per le armi da fuoco, che talvolta porta a situazioni comiche e altre volte drammatiche. In un altro caso simile, un cittadino brasiliano ha causato la morte di sua madre portando un’arma da fuoco durante una risonanza magnetica.

Insomma, la proliferazione delle armi da fuoco negli Stati Uniti continua a causare situazioni curiose e tragiche, facendo emergere un’ossessione per le armi che può avere esiti assurdi.

D'Orazi Dario
D'Orazi Dariohttps://it-it.facebook.com/darioita
Editore e Giornalista mi occupo di tutto quello che fa parte della tecnologia, automobili e curiosità. Laureato sono sempre stato appassionato alla scrittura e amo il mondo del giornalismo.
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments