HomeNewsLa nuova legge mette gli hacker in pericolo e tutela la sicurezza...

La nuova legge mette gli hacker in pericolo e tutela la sicurezza degli utenti

Il Governo ha presentato un nuovo disegno di legge sulla cybersicurezza, volto a rendere più severe le pene per gli hacker e coloro che favoriscono attacchi informatici. Questa iniziativa mira a proteggere gli utenti online e a garantire maggiore sicurezza nelle attività quotidiane su Internet.

Secondo la bozza del decreto legge, coloro che mettono a disposizione programmi dannosi rischiano fino a due anni di reclusione e una multa di oltre 10.000 €. Le istituzioni pubbliche, come regioni, comuni e Asl, sono tenute a segnalare qualsiasi incidente informatico entro 24 ore, altrimenti potrebbero essere soggette a sanzioni fino a 125.000 €.

Non solo pene più severe, ma anche sconti di pena per gli hacker che collaborano con le forze dell’ordine. Inoltre, il periodo di reclusione previsto è stato aumentato da 2 a 5 anni.

Questo nuovo Ddl sulla cybersicurezza offre un approccio interessante, poiché non solo combatte gli hacker, ma anche li coinvolge attivamente nella prevenzione e risoluzione di reati informatici.

D'Orazi Dario
D'Orazi Dariohttps://it-it.facebook.com/darioita
Editore e Giornalista mi occupo di tutto quello che fa parte della tecnologia, automobili e curiosità. Laureato sono sempre stato appassionato alla scrittura e amo il mondo del giornalismo.
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments