HomeNewsLa rivoluzione della temperatura: come i superconduttori stanno trasformando la grafite HOPG

La rivoluzione della temperatura: come i superconduttori stanno trasformando la grafite HOPG

I materiali superconduttori, noti per la loro abilità di trasmettere corrente senza resistenza, sono un pilastro fondamentale per lo sviluppo di tecnologie avanzate ed efficienti. La sfida principale in questo settore è mantenere queste proprietà solo a temperature estremamente basse, vicine allo zero assoluto. Nonostante gli sforzi nel creare superconduttori ad alta temperatura, restano vincolati alle condizioni di freddo.

Il nuovo “candidato” che ha attirato l’attenzione degli scienziati in questo ambito è la grafite, componente principale delle matite, nello specifico la grafite pirolettica altamente orientata (HOPG), una forma artificiale di grafite con cristalli allineati in modo preciso.

Un elemento fondamentale di questa ricerca sono le rughe presenti sulla superficie della grafite HOPG, ottenute dividendo il materiale con nastro adesivo. Queste rughe sembrano essere la sede in cui si formano le tanto ricercate coppie di Cooper, fondamentali per la superconduttività. Il team di ricerca suggerisce che la superconduttività nella regione con la migliore metallicità si manifesti a temperatura ambiente, intorno ai 300 Kelvin (27 °C o 80 °F), rappresentando una svolta notevole.

Le misurazioni effettuate sulla resistenza e sulla magnetizzazione del materiale sono coerenti con il comportamento osservato in altri superconduttori. Tuttavia, la comunità scientifica richiede ulteriori prove, compresa l’analisi della capacità termica del materiale. Nonostante le potenzialità rivoluzionarie di un superconduttore a temperatura ambiente, la cautela rimane imperativa in attesa di ulteriori conferme che potrebbero aprire nuovi orizzonti tecnologici e trasformare radicalmente la nostra civiltà.

D'Orazi Dario
D'Orazi Dariohttps://it-it.facebook.com/darioita
Editore e Giornalista mi occupo di tutto quello che fa parte della tecnologia, automobili e curiosità. Laureato sono sempre stato appassionato alla scrittura e amo il mondo del giornalismo.
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments