HomeNewsLancio di Vision Pro: finalmente disponibile il montaggio video con Final Cut...

Lancio di Vision Pro: finalmente disponibile il montaggio video con Final Cut Pro!

Il visore Vision Pro di Apple ha suscitato molta curiosità da parte del pubblico che si chiede a cosa serva veramente, chi sarebbe disposto a comprarlo e per quanto tempo si potrebbe utilizzarlo senza conseguenze. A rispondere a queste domande è uno youtuber che ha avuto la possibilità di provarlo durante l’evento WWDC 2023 e ne ha dato un giudizio estremamente positivo, anticipando anche l’arrivo di Final Cut Pro sul visore fin dal momento del lancio.

Nella presentazione, Apple ha mostrato come Vision Pro possa essere utilizzato per collegare il visore e il computer. In questo modo, l’utente può lavorare sul proprio Mac in una finestra virtuale in realtà aumentata, con dimensioni personalizzabili, utilizzando sia le periferiche hardware fisiche, sia versioni completamente virtuali.

L’entusiasmo dell’youtuber Haapoja, che ha dichiarato di non vedere l’ora di fare montaggio video con Final Cut Pro su Vision Pro, è confermato dalla sensazione di presenza e immersività che ha provato durante la prova. Inoltre, l’editing in AR renderà possibile il montaggio con occhi e gesti, come nel film Minority Report.

Non tutti i pareri di chi ha provato Vision Pro sono così positivi: alcuni evidenziano il senso di isolamento provato durante la demo, molti altri mettono in dubbio la possibilità di indossare il visore per così tante ore consecutive come richiederebbe l’impiego per il lavoro.

Sempre alla WWDC 2023, Apple ha precisato che quando si usa Mac con Vision Pro si ha a disposizione un singolo desktop in risoluzione 4K, una delusione per gli utenti che amano le configurazioni multi monitor. Tuttavia, sarà comunque possibile utilizzare il multitasking affiancando le app di Vision Pro con i software in esecuzione nella finestra Mac.

Il resoconto dell’youtuber non precisa se Final Cut Pro su Vision Pro al lancio sarà un’app dedicata per il visore, ma l’ipotesi più probabile è quella di una versione per Mac tagliata su misura per l’uso con Vision Pro, tenendo presente le risorse hardware necessarie per il montaggio video. L’arrivo di Final Cut Pro, insieme a Logic Pro, era già stato anticipato un mese prima della presentazione del visore.

Per saperne di più sulle novità della WWDC 2023 e sul visore Vision Pro di Apple, è possibile visitare la pagina del sito dedicata all’evento e all’approfondimento sul prodotto.

D'Orazi Dario
D'Orazi Dariohttps://it-it.facebook.com/darioita
Editore e Giornalista mi occupo di tutto quello che fa parte della tecnologia, automobili e curiosità. Laureato sono sempre stato appassionato alla scrittura e amo il mondo del giornalismo.
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments