HomeNewsL'Etiopia abbraccia il futuro: vietare le auto a combustione è possibile?

L’Etiopia abbraccia il futuro: vietare le auto a combustione è possibile?

L’inquinamento derivante dall’uso di combustibili fossili è una grave problematica che colpisce tutto il pianeta. Molti paesi stanno cercando di affrontare questo problema, tra cui l’Unione Europea e gli Stati Uniti che hanno approvato leggi per vietare la vendita di auto a combustione entro il 2035. Tuttavia, c’è un paese che si sta muovendo in anticipo su tutti gli altri.

L’Etiopia, un paese africano, ha proposto un divieto assoluto di circolazione per le auto a combustione su tutto il suo territorio, a partire da subito. Durante l’ultimo aggiornamento del parlamento etiope, il Ministro dei Trasporti Alemu Sime ha dichiarato che le automobili non possono entrare in Etiopia se non sono elettriche. Questa decisione è molto decisa e senza possibilità di interpretazioni: l’Etiopia vuole eliminare completamente le auto a combustione, consentendo solo veicoli elettrici sulle sue strade.

Tuttavia, ci sono delle sfide da affrontare per l’Etiopia. L’implementazione di una vasta rete di ricarica per i veicoli elettrici deve diventare una priorità per il paese. Inoltre, l’Etiopia è uno dei principali importatori di combustibili fossili, di cui oltre la metà viene utilizzata per le auto, e soffre di inquinamento atmosferico. La decisione del Ministro dei Trasporti ha quindi delle implicazioni politiche ed economiche.

Si dovrà vedere se l’Etiopia riuscirà a realizzare quanto annunciato dal suo Ministro dei Trasporti. Tuttavia, il segnale forte è stato già lanciato e si spera che venga compreso a livello nazionale e internazionale.

D'Orazi Dario
D'Orazi Dariohttps://it-it.facebook.com/darioita
Editore e Giornalista mi occupo di tutto quello che fa parte della tecnologia, automobili e curiosità. Laureato sono sempre stato appassionato alla scrittura e amo il mondo del giornalismo.
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments