HomeNewsScopri le incredibili nuove funzioni di WhatsApp per un'esperienza Meta superiore

Scopri le incredibili nuove funzioni di WhatsApp per un’esperienza Meta superiore

In quest’ultimo periodo, se siete stati frequenti su Player, avrete certamente letto diversi articoli riguardanti WhatsApp: una delle app di messaggistica istantanea più diffuse al mondo, di proprietà di Meta, la stessa società che gestisce Facebook, Instagram e il recente Threads. Tra gli articoli già pubblicati sul sito, molti hanno parlato delle funzioni principali per rendere più intuitivo l’utilizzo di questa app, ma adesso ne scopriremo altre ancora, altrettanto utili.

Le funzioni precedentemente menzionate riguardano la possibilità di nascondere l’accesso, archiviare le chat, aumentare la sicurezza con un lucchetto, risparmiare giga di connessione e velocizzare la ricerca dei messaggi. Ma le funzionalità offerte da WhatsApp non finiscono qui!

Oltre a quelle già descritte, ci sono altre funzioni che potrebbero esservi estremamente utili, come ad esempio i “Canali”. Si tratta di gruppi gestiti da attività, enti, aziende o squadre sportive, dove è possibile condividere aggiornamenti e notizie, ma non è permesso chiacchierare come in una chat tradizionale. È possibile condividere i post e gli aggiornamenti presenti nei Canali nello stato di WhatsApp, creare aggiornamenti vocali e persino realizzare sondaggi al loro interno.

Se gestite un Canale, potrete aggiungere fino a 16 amministratori, semplificando la gestione dei contenuti in maniera efficace. Meta sembra puntare molto su questa funzionalità, visto il successo che ha riscosso, e probabilmente continuerà a investire in essa.

Insomma, WhatsApp non smette mai di offrire nuove funzioni e miglioramenti, rendendo l’app sempre più completa e adatta alle esigenze degli utenti.

D'Orazi Dario
D'Orazi Dariohttps://it-it.facebook.com/darioita
Editore e Giornalista mi occupo di tutto quello che fa parte della tecnologia, automobili e curiosità. Laureato sono sempre stato appassionato alla scrittura e amo il mondo del giornalismo.
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments