HomeNewsTesla annuncia un aggiornamento per migliorare i tergicristalli automatici - Scopri di...

Tesla annuncia un aggiornamento per migliorare i tergicristalli automatici – Scopri di più!

Le vetture Tesla presentano molte qualità superiori, ma il problema dei tergicristalli automatici dei modelli dal 2018 in poi è abbastanza fastidioso e rappresentativo delle scelte dell’azienda. Come molti veicoli attuali, Tesla offre un sistema automatico di tergicristalli che regola automaticamente la velocità in base all’intensità della pioggia o della neve. Tuttavia, dal 2018 ha sostituito il sensore di pioggia tradizionale con le telecamere del sistema Autopilot e la rete neurale di visione artificiale. Purtroppo il funzionamento di questo sistema è così carente che persino un ingegnere Tesla lo ha ironicamente chiamato “Full Self Wiping” in un gioco di parole tra “Full Self Driving” e “wiping”, ovvero il movimento dei tergicristalli.

Non è chiaro se l’ingegnere in questione abbia ancora il suo posto, ma è noto che Tesla da anni promette una soluzione ai problemi dei tergicristalli. Tuttavia, ci sono segnalazioni in cui i tergicristalli si attivano anche in assenza di pioggia o non funzionano durante forti piogge.

Tuttavia, sembra che Tesla stia lavorando a una soluzione, poiché un ingegnere dell’azienda ha risposto a un video in cui si vede la scarsa reattività dei tergicristalli sotto un acquazzone, promettendo un prossimo aggiornamento per risolvere il problema.

Sebbene la questione possa sembrare marginale, in realtà rivela la criticità del sistema di guida autonoma di Tesla, basato esclusivamente sulla visione artificiale. Se l’azienda non riesce a far funzionare correttamente anche qualcosa di semplice come i tergicristalli, la fiducia degli utenti nella guida autonoma potrebbe venirne influenzata negativamente.

D'Orazi Dario
D'Orazi Dariohttps://it-it.facebook.com/darioita
Editore e Giornalista mi occupo di tutto quello che fa parte della tecnologia, automobili e curiosità. Laureato sono sempre stato appassionato alla scrittura e amo il mondo del giornalismo.
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments