HomeNewsVision Pro: Quando le parole prendono vita, captando il mondo attorno a...

Vision Pro: Quando le parole prendono vita, captando il mondo attorno a noi

Il Vision Pro, presentato da Apple alla recente WWDC, è un visore AR/VR che offre la funzione di Visual Search, la capacità di riconoscere e identificare oggetti, opere d’arte, piante e animali partendo da una foto. Tuttavia, a differenza degli iPhone e degli iPad, questa funzione permette di ottenere informazioni semplicemente guardando l’oggetto in questione.

Un’altra funzione interessante di questo visore è la possibilità di individuare e interagire con il testo presente nelle immagini. Vision Pro è in grado di scansionare il mondo circostante, riconoscere il testo presente in un’immagine e fornire diverse opzioni di utilizzo come copiare, incollare e tradurre il testo in 17 lingue.

Il visore può anche interagire con il testo presente in diverse forme, come pagine web, contatti e conversione di unità di misura. Ad esempio, se si trova un link ad un sito web su un opuscolo stampato, è possibile aprirlo direttamente dal visore utilizzando Safari. Inoltre, se si incontra una ricetta con misure di cui non si è familiari, Vision Pro è in grado di convertirle.

La possibilità di tradurre il testo in tempo reale è un’altra funzione utile del visore. Grazie a questa funzionalità, sarà possibile tradurre indicazioni e scritte in lingue sconosciute durante i viaggi o in altre situazioni in cui è necessario comprendere testi in lingue diverse.

Apple ha anche rilasciato il visionOS software development kit (SDK), un insieme di strumenti per gli sviluppatori interessati a creare app per Vision Pro. Con questo kit, gli sviluppatori possono iniziare a creare nuove esperienze e applicazioni per sfruttare appieno le funzionalità di questo innovativo visore.

D'Orazi Dario
D'Orazi Dariohttps://it-it.facebook.com/darioita
Editore e Giornalista mi occupo di tutto quello che fa parte della tecnologia, automobili e curiosità. Laureato sono sempre stato appassionato alla scrittura e amo il mondo del giornalismo.
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments