HomeNewsWhatsApp non può più resistere: l'Europa prende una decisione storica | Ecco...

WhatsApp non può più resistere: l’Europa prende una decisione storica | Ecco cosa significa per la tua libertà online

Una legge della Commissione Europea imporrà l’apertura ai chat di terze parti su Whatsapp e altre app di messaggistica istantanea. Questa iniziativa riformatrice, che ha preso il via nel 2023, riguarderà le grandi aziende del settore tech, inclusa Meta, proprietaria di Whatsapp.
Il Digital Markets Act mira a rendere più equi gli ecosistemi digitali e a limitare i monopolisti, identificando 6 aziende come “gatekeepers” dei social network e delle app di messaggistica. Queste aziende sono Alphabet (con Google e YouTube), Amazon (con Twitch e Prime Video), Apple (con servizi come Music e Arcade), ByteDance (con TikTok), Meta (con Facebook, Messenger, Whatsapp, Instagram e Threads) e Microsoft.
L’obiettivo principale della legge riguarda la pluralità dei servizi di rete sociale e messaggistica istantanea, e proprio su quest’ultimo punto si concentrano le principali novità che riguardano Whatsapp ed altre app di IM.
WhatsApp si prepara ad offrire l’interoperabilità con altre app di messaggistica, permettendo così di comunicare con un pubblico più ampio, oltre 2 miliardi di persone. Questo è una delle misure previste dal Digital Markets Act per limitare lo strapotere delle grandi aziende tech e offrire ai consumatori una varietà di scelte per i servizi di messaggistica.
L’introduzione del supporto all’interoperabilità tra chat su WhatsApp sarà visibile tramite una sezione apposita per le chat di terze parti. Questa nuova funzionalità permetterà di comunicare con altri utenti che utilizzano altre app di messaggistica, senza dover scaricare app diverse.
Resta da vedere se questa pratica si estenderà al di fuori dell’Unione Europea o rimarrà un caso isolato. Speriamo che la comodità di comunicare con chiunque, indipendentemente dall’app di messaggistica utilizzata, si diffonda anche al di fuori dell’Europa.

D'Orazi Dario
D'Orazi Dariohttps://it-it.facebook.com/darioita
Editore e Giornalista mi occupo di tutto quello che fa parte della tecnologia, automobili e curiosità. Laureato sono sempre stato appassionato alla scrittura e amo il mondo del giornalismo.
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments