HomeOperatori TelefoniciOpen Fiber: Il Ftth cresce, ma cosa possiamo fare per sfruttarlo al...

Open Fiber: Il Ftth cresce, ma cosa possiamo fare per sfruttarlo al meglio?

Il settore delle Telecomunicazioni riveste un ruolo sempre più cruciale nella trasformazione della società e dei processi produttivi, soprattutto grazie alla tecnologia di trasmissione dati in fibra ottica fino a casa (Ftth), che favorisce la completa digitalizzazione e garantisce una connessione veloce e stabile per l’accesso a tutti i servizi tecnologici più innovativi.

L’Unione Europea si è posta l’obiettivo di garantire connettività Gigabit a tutti i cittadini entro il 2030 tramite il piano Digital Compass, ma il governo italiano intende anticipare questo traguardo al 2026 attraverso il Piano Italia 1 Giga. Ciò permetterà all’Italia di essere leader nel processo di digitalizzazione europeo, anche grazie al lavoro di Open Fiber, il principale operatore Ftth in Italia e uno dei leader in Europa.

Nonostante i progressi, l’Italia deve affrontare il problema dell’adozione limitata delle reti in fibra ottica rispetto ad altri Paesi europei. La scarsa adozione potrebbe comportare l’uso prolungato delle reti in rame, mentre l’uso di reti Ftth diventa una necessità. È quindi necessario definire un piano di migrazione verso la rete in fibra ottica e coordinare lo spegnimento progressivo della rete in rame.

L’Amministratore delegato di Open Fiber, Giuseppe Gola, sarà uno dei protagonisti del summit Telco per l’Italia il 12 dicembre, durante il quale verranno affrontati questi temi cruciali per il futuro digitale del Paese.

D'Orazi Dario
D'Orazi Dariohttps://it-it.facebook.com/darioita
Editore e Giornalista mi occupo di tutto quello che fa parte della tecnologia, automobili e curiosità. Laureato sono sempre stato appassionato alla scrittura e amo il mondo del giornalismo.
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments