HomeScienza e TecnologiaCome controllare la condizione della porta USB-C del Mac: un importante avviso...

Come controllare la condizione della porta USB-C del Mac: un importante avviso sui danni da liquidi

Con l’aggiornamento a macOS Sonoma 14.1, i computer Mac e Macbook si arricchiscono di una nuova funzione di sicurezza che li rende capaci di riconoscere la presenza di liquidi nel connettore di ricarica. Ma come funziona esattamente questa nuova caratteristica e quali benefici porta agli utenti?

L’identificazione dei liquidi nel connettore di ricarica dei Macbook avviene attraverso un processo in background del sistema operativo che si attiva all’avvio del computer e continua a controllare periodicamente i sensori per assicurarsi che non siano stati bagnati, simile al sistema presente su iPhone e iPad.

Il processo, chiamato “Liquid Detection and Corrosion Mitigation Daemon”, è simile a quello già presente su iOS e iPadOS. Quando rileva la presenza di liquido sul connettore di ricarica esterno, dovrebbe mostrare immediatamente una notifica sullo schermo e chiedere all’utente di scollegare il connettore per evitare danni permanenti alle componenti interne o alla porta di ricarica.

Al momento, il processo non è ancora associato a una notifica per l’utente, ma è probabile che questa arriverà con il prossimo aggiornamento di macOS Sonoma, versione 14.2. Tuttavia, il codice finora implementato suggerisce che la funzione viene utilizzata per analisi a livello di sistema e potrebbe essere utile ai tecnici e ai riparatori autorizzati di Apple.

È probabile che il nuovo sistema di controllo dei liquidi nei connettori del Mac sia stato pensato per fornire notifiche agli utenti, mentre per i tecnici Apple utilizza già i “Liquid Contact Indicators”, indicatori fisici presenti sotto la scocca dei propri prodotti che cambiano colore a contatto con l’acqua.

Melany Alteri
Melany Alteri
Sono una giovane e appassionata giornalista di 22 anni che lavora per il rinomato sito di tecnologia "Tecnoandroid.it". Nata e cresciuta a Roma, Italia, ho sviluppato un grande interesse per la tecnologia e i dispositivi elettronici fin dalla tenera età. Sono esperta soprattutto di telefonia e operatori telefonici.
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments